fbpx

GELSIBACHICOLTURA

Dal 1994 Cooperativa SocioLario si occupa dell’attività di gelsibachicoltura  con il duplice scopo di rinnovare la tradizione dell’allevamento del baco da seta  e di stimolare l’inclusione sociale degli utenti della Cooperativa

UN FILO DI SETA CHE COLLEGA TRADIZIONE STORICA E INNOVAZIONE EDUCATIVA

L’attività di gelsibachicoltura di Cooperativa SocioLario inizia nel 1994 da un piccolo allevamento di bachi da seta.

Dato l’interesse suscitato, nel 1996 la Cooperativa ha preso in gestione il Centro Sperimentale di Gelsibachicoltura di Cassina Rizzardi su incarico della Camera di Commercio di Como, trasformando la struttura in un ecomuseo con uno scopo duplice:

– proporre ai visitatori, soprattutto scolaresche, la storia “viva” dell’attività di gelsibachicoltura ormai abbandonata, ma che è stata fondamentale per lo sviluppo economico e sociale del territorio comasco;

– creare un’attività educativa per gli utenti della SocioLario sia per migliorare le loro competenze con le attività legate allevamento del baco da seta che per incentivare la loro integrazione sociale attraverso il compito di accogliere i visitatori e accompagnarli nella visita al Centro

La struttura di Cassina Rizzardi non è più a disposizione da alcuni anni, ma SocioLario ha comunque mantenuto la propria offerta culturale e didattica, offrendo percorsi di bachicoltura, di tintura naturale e di elementi di tessitura a mano direttamente nelle scuole del territorio. 

SOSTIENI SOCIOLARIO
SOSTIENI L’INCLUSIONE SOCIALE

A COMO